Seleziona una pagina

Abbiamo parlato delle birre di frumento concentriamoci ora sulla birra weiss, l’unica tipologia che poteva essere prodotta in Baviera con il frumento, visto che con l’Editto della Purezza la birra si poteva produrre solo con l’orzo. Questo regolamento è ancora oggi in vigore in Germania come linea guida, basti pensare che è vietata qualsiasi aggiunta di additivi alla birra e costituisce una delle più antiche leggi sulla qualità di un prodotto.

Risultati immagini per weiss bier

Il significato di birra Weiss

Weiezenbier in tedesco significa birra di frumento, mentre la parola weiss si traduce letteralmente bianca, dal colore della schiuma di questa birra bionda. Si serve nel weizenbecker, un bicchiere stretto e allungato, in formato sempre da 50 cl, qualcuno ci mette anche una scorza di limone, orrore! Particolare è il servizio di questa birra, si verse in sette step per un totale di 3 minuti in modo da far produrre più schiuma possibile, alla fine si scuote la bottiglia per versare anche il lievito.

Proprietà e calorie

Si tratta di una birra generalmente ad alta fermentazione, con un sapore luppolato e fresco ben bilanciato dalla nota dolce del malto. Essendo una birra di frumento, soprattutto se artigianale, la birra Weiss ha straordinarie proprietà benefiche per il nostro organismo, tanto da essere considerata una volta il pane liquido. Preziosi sali minerali, vitamine ed antiossidanti sono stati recentemente individuati non solo nei cereali utilizzati, ma anche nel luppolo, uno degli ingredienti della birra più importanti dal punto di vista nutrizionale.

La birra weiss ha inoltre un quantitativo di calorie piuttosto limitato: solo 35 kcal per ogni 100 grammi di prodotto. Molto al di sotto di tutte le altre bevande alcoliche che hanno un contenuto calorico che parte dalle 75 calorie per 100 grammi di prodotto. Possiamo quindi affermare che la birra weiss non fa ingrassare, a patto ovviamente di non esagerare!

I tipi di birra Weiss

Le weizen si dividono nelle seguenti categorie:

    • Hefeweizen: la versione base, torbida con  il lievito in sospensione non filtrato (Hefe significa appunto “lievito”).Risultati immagini per hefeweizen
    • Kristallweizen: la birra viene filtrata, conferendole un colore più cristallino

Kristallweizen

  • Dunkelweizen: è la versione come birra scura (dunkelin tedesco).

Risultati immagini per Dunkelweizen

  • Weizenbock: variante fermentata con la tecnicabock, più alcolica e a bassa fermentazione
    Weizenbock

A Berlino abbiamo inoltre la Berliner Weisse,birra acida di frumento di gradazione mai superiore ai 3 gradi il cui sapore aspro è mitigato con sciroppo di lampone o asperula prendendo un colore verde, si serve in un bicchiere ampio.

Caratteristica fondamentale dell’ hefeweizen è l’interazione tra il grano ed il lievito usato che produce sentori e profumi particolarissimi dovuti ai fenoli che richiamano il chiodo di garofano, la banana o la gomma da masticare. E’ una birra dissetante sebbene poco luppolata e gassatissima, il suo particolare corpo la rende la birra dal perfetto abbinamento con la pizza, alimento non proprio tedesco. In Baviera la potremmo degustare all’aperto in un Biergarten con i pretzel ed i wurstel.

 Se a questo punto ti è venuta voglia di una buona birra bionda o rossa vieni a trovarci nel nostro store a Salernooppure guarda le nostre pluripremiate birre realizzate solo con prodotti tipici salernitani.