Che la birra renda bella l’anima è ben risaputo. Eppure da decenni la birra viene utilizzata anche per effettuare frizzanti trattamenti di bellezza. Alcune testimonianze storiche narrano della birra come protagonista della beauty routine delle regine dell’antico Egitto. 

Ancora oggi i metodi casalinghi che vedono l’utilizzo della birra per dare una spinta alle soluzioni di bellezza sono in voga. 

Il birrificio Arechi lavora per realizzare birre artigianali originali e innovative. Tuttavia, abbiamo raccolto alcuni consigli per indicarti dei trattamenti di bellezza a base di birra. Scopriamoli insieme. 

Trattamenti di bellezza alla birra: attenzione alle bufale

Internet è un calderone nel quale si immettono di continuo notizie su rimedi più o meno miracolosi, fatti in casa o ereditati dalla nonna. È molto importante valutare quali trattamenti scegliere e in che modo vengono effettuati, poiché il fai da te può comportare dei danni, anziché dei benefici. 

La prima cosa da fare, per testare la bontà di un trattamento estetico di bellezza, è capirne il funzionamento. Abbiamo pensato di introdurre alcuni interessanti metodi di bellezza fai da te a base birra, spiegandoti anche il perché siano efficaci. 

Vediamo insieme quali sono i più diffusi trattamenti per il corpo a base di birra e se ci si può affidare ad essi. 

Abbronzarsi con la birra: è vero?

Uno dei metodi che in rete spopola e che ottiene da sempre molti consensi è il metodo “Abbronzarsi con la birra”. Sebbene possa sembrare un rimedio innocuo, è altamente sconsigliato utilizzare la birra come abbronzante. Ma perchè? La prima ovvia ragione è che la birra non contiene una valida protezione contro l’azione dannosa dei raggi solari. 

Utilizzare la birra come abbronzante significa utilizzare un prodotto che ha proprietà di vasodilatazione e che contiene alcol. Viene da sé che la pelle è maggiormente esposta a scottature e irritazione. La composizione chimica della birra tende ad acuire l’azione del sole e, non di rado, può provocare eritemi e addirittura bolle. 

Ti sconsigliamo di utilizzare la birra come abbronzante, piuttosto mentre utilizzi una buona crema solare, ecco la birra che con la sua freschezza è tutta da bere in riva al mare. 

Schiarire i capelli con la birra: una chioma baciata dal sole

Alzi la mano chi non ha mai provato, al mare, a schiarire i capelli con la birra? Si tratta di un metodo diffuso, utilizzato a partire dagli anni 50. E ti sveliamo un segreto. Funziona! 

La birra contiene alcol e di conseguenza l’azione combinata di una parte alcolica, stimolata dal calore del sole ha quel naturale effetto schiarente. 

La schiaritura ottenuta è delicata e reale. Sui capelli che di base sono molto chiari l’effetto è più visibile. ma anche le capigliature scure possono ottenere un risultato soddisfacente.

Ma l’effetto schiaritura non è l’unico che otteniamo utilizzando una miscela a base di birra. 

Quest’ultima infatti, ricca di antiossidanti, rende la chioma nutrita e lucente. Insomma, un rimedio fai da te assolutamente approvato e da testare. 

Come fare a schiarire i capelli con la birra? Il nostro consiglio è quello di seguire, quantomeno, il metodo in maniera ineccepibile. La parte frizzante della birra deve essere eliminata, poiché l’anidride carbonica contenuta in essa non apporta beneficio ai capelli. Per farlo travasa la birra da un bicchiere all’altro per più volte. 

Una volta che avrai eliminato la parte “frizzante” utilizza un dosatore spray e vaporizza la birra sulla chioma. Più il tempo di posa sarà lungo, più l’effetto schiarente sarà evidente. 

Quale birra utilizzare per schiarire i capelli? Qualunque birra chiara in commercio e che sia economica va bene. E mentre aspetti che i tuoi capelli si tingano d’oro, ecco invece la birra da sorseggiare. 

Maschera per il viso a base di birra

La scelta di elementi naturali per i trattamenti di bellezza è sempre una scelta saggia, in quanto si ha la certezza assoluta di non utilizzare prodotti chimici, che a lungo andare possono essere dannose, soprattutto per zone sensibili come il viso. In questo caso ti consigliamo una simpatica ricetta per preparare in casa una maschera per il viso, arricchita con gli antiossidanti naturalmente presenti nella birra:

Mescola tra loro:

  • 30 ml di yogurt bianco
  • 50 ml di birra chiara
  • 1 cucchiaino di olio d’oliva. 

Stendi la preparazione sul viso e lascia agire per circa 20 minuti. La pelle risulterà ben idrata e i pori visibilmente più chiusi. 

La birra rende belli

Farsi qualche coccola a base di birra per i capelli o il viso è, quindi, un’ottima prassi. Tuttavia non esiste modo migliore se non quello di assaporare la birra fresca e gustosa davanti ad una buona cena in compagnia degli amici. Qui puoi trovare alcune delle birre artigianali provenienti dal Birrificio Arechi. 

Probabilmente qualche ruga rimarrà li, sui nostri volti ma “L’eternità è fatta dei primi sorsi di birra.